Con le lenti sclerali colorate puoi dare un look "da paura" ai tuoi occhi

lenti sclerali_guida

Utilizzo clinico delle lenti sclerali

Le lenti a contatto più utilizzate e conosciute, quelle che vediamo più spesso acquistare e indossare da chi ha deficit più o meno gravi della vista, sono le lenti corneali. Queste sono lenti di dimensioni ridotte, da 8 a 12 millimetri, che poggiano sulla cornea correggendo eventuali difetti visivi in maniera piuttosto soddisfacente.

Ci sono casi in cui le lenti corneali non possono essere utilizzate, ad esempio se si è affetti da cheratocono, una malattia degenerativa che provoca la trasformazione della normale forma della cornea in un cono. In questi casi è necessario l’utilizzo delle lenti sclerali, cioè lenti a contatto di diametro più ampio che poggiano sulla sclera, la parte bianca dell’occhio, anziché sulla cornea. Il diametro varia dai 18 ai 25 millimetri, creando in questo modo un serbatoio nella parte centrale, che non reca fastidi alla cornea e mantiene il giusto livello di umidità sulla superficie oculare.

Lenti sclerali colorate per effetti estetici incredibili

Oltre all’utilizzo clinico, le lenti sclerali sono utilizzate anche per creare lenti a contatto colorate dotate di particolari effetti.

Date le dimensioni particolarmente grandi, le lenti sclerali si sono rivelate molto utili per la creazione di particolari tipi di lenti colorate che donano all’occhio effetti particolari. Mediante l’utilizzo delle lenti a contatto sclerali colorate è possibile, ad esempio, coprire completamente l’iride ed ottenere in questo modo occhi completamente bianchi, o neri o del colore che si è scelto.

Molte lenti a contatto sclerali sono stampate con effetti che richiamano gli occhi di animali esotici, o personaggi di fantasia, come vampiri e lupi mannari, ma anche personaggi dei manga giapponesi o dei cartoons.

Questo particolare utilizzo delle lenti sclerali le ha rese ideali per dare un tocco da maestro ai costumi cosplay, anche se non è raro vedere anche gente in giro con occhi “da paura” durante le feste di Halloween.

Come si mettono le lenti sclerali?

Le lenti sclerali, come già detto, sono più grandi del normale e non hanno un punto d’appoggio stabile sulla cornea. Per questi motivi il loro utilizzo richiede qualche attenzione in più rispetto alle lenti corneali più comuni.

Per poter essere indossate, le lenti sclerali devono prima essere riempite con il liquido apposito evitando la formazione di bolle d’aria e poggiate sull’occhio mediante una di ventosa che viene data in dotazione alle lenti.

La ventosa è indispensabile anche per la rimozione delle lenti: bisogna appoggiarla sulla parte inferiore della lente e tirare leggermente, senza premere sulla cornea per evitare danni all’occhio. I più esperti possono anche applicarle e toglierle utilizzando le dita, ma in questo caso bisogna stare ancora più attenti all’igiene, delle mani e delle lenti.

Dove comprare lenti sclerali online?

Sul sito Lentiamo.it, dedicato interamente al mondo delle lenti a contatto e degli accessori, è possibile acquistare le lenti ColorVue Sclera Full Eye, lenti sclerali disponibili in quasi 30 colorazioni, una più stravagante dell’altra.

Ti possono interessare: