Webcam: Guida Acquisto

GUIDA-ACQUISTO-WEBCAM-ONLINE

Come scegliere una webcam

Comunicare è importantissimo e non sempre sono sufficienti mezzi come l’e-mail, il cellulare o la chat. Spesso ci troviamo di fronte a situazioni in cui è necessaria o fondamentale riuscire ad avere una comunicazione video con i nostri interlocutori.

Tra i tanti mezzi che abbiamo a disposizione, la webcam risulta il mezzo più pratico per “parlare” con persone che si trovano anche a grande distanza da noi. Inoltre, la webcam offre in grandissimo vantaggio, ovvero, una telecomunicazione completamente gratuita.
La maggior parte dei portatili, in genere quelli che non risalgono a più di 5 o 6 anni fa, dispongono di una webcam integrata ma i computer fissi o altre apparecchiature più sofisticate non sempre posseggono una telecamera in dotazione.
Per capire quale possa essere a webcam più adatta alle vostre esigenze sarà bene conoscere in modo approfondito gli utilizzi a cui si può associare, le varie tipologie e le fasce di prezzo.

Tutto ciò che puoi fare con una webcam

Gli utilizzi di una webcam possono essere molteplici e tra questi, situazioni legate alle attività di svago o a circostanze professionali.
Negli ultimi anni, soprattutto a causa della frequente mobilità e alla cultura del viaggiare sempre più diffusa, uno dei principali utilizzi delle webcam è proprio quello di comunicare con amici e parenti lontani. Oltre a mantenersi in contatto con i propri cari, la webcam risulta un modo alternativo alla classica telefonata, un po’ per cogliere tutte le sfumature della conversazione un po’ per tenere le mani libere e portare avanti altre attività durante la conversazione.

Il video è un modo per sentirsi più vicini all’interlocutore e avere dunque conversazioni meno fredde di quelle che concedono altri mezzi.
I gamer sono stati tra i più forti fautori delle webcam, infatti, le utilizzano per permettere ai proprio amici o “fan” di seguire in diretta le loro prodezze e questo vale anche per blogger e Youtuber che sfruttano la diretta video per farsi conoscere e comunicare con i proprio follower.
La webcam è uno strumento molto prezioso anche in ambito business dove viene adoperata per  conferenze e, soprattutto negli ultimi anni, è uno strumento indispensabili per la crescente tendenza all’istruzione online. Scuole, università e istituti telematici, infatti, si avvalgono della webcam per offrire lezioni in diretta attraverso il web.
Anche nel settore turistico e in quello scientifico si ricorre spesso a questi dispositivi che vengo utilizzati dai surfisti per monitorare le onde, dagli amanti della neve per tenere sotto controllo località sciistiche, ma anche da scienziati e appassionati per osservare i cambiamenti dei vulcani e le eventuali eruzioni.
Molto spesso questo tipo di telecamere, nel caso di quelle più evolute, vengono adoperate per la videosorveglianza wireless.

Le caratteristiche tecniche più importanti per una webcam

Dimenticate le scatolette di plastica con una telecamerina di poco conto, oggi le webcam offrono numerose opzioni che le rendono degli strumenti, seppur economici, di grande utilità.

Risoluzione video

La risoluzione video è la caratteristica principale a cui prestare attenzione quando si acquista una webcam. Si parte da 480 pixel, per modelli standard, passando per i 720 pixel dei modelli di media qualità, fino ai 1080 pixel per l’alta definizione.  In sostanza, più alta è la risoluzione, migliori saranno le prestazioni video che trasmetterete.
Attualmente, anche le telecamere HD sono facilmente reperibili in qualsiasi negozio di elettronica online e hanno costi più contenuti che in passato.
Ricordate però, che la qualità delle immagini dipende principalmente dalla connessione internet, tuttavia, scegliere una webcam con una risoluzione di qualità può tornare comunque utile.

Frame rate

Il frame rate indica il numero di fotogrammi per secondo (fps) e maggiore è il valore che troverete tra le specifiche, maggiore sarà la qualità e la fluidità delle immagini. I modelli standard offrono un valore pari a 30 fps, al di sotto di questo la qualità di ripresa è da considerare scadente, soprattutto in condizioni di scarsa luminosità.

Autofocus

Scegliete una webcam con autofocus se avete deciso di utilizzarla pe riprendere oggetti in movimento o per le videochat. Questa opzione consente di mettere a fuoco le immagini senza dover monitorare le impostazioni manualmente ma in modo totalmente automatico, in quanto la telecamera è in grado di riconoscere il movimento e si adatta alla luce dell’ambiente.

Microfono

In generale le webcam sono dotate di un microfono ma spesso, soprattutto chi ne fa un uso altamente professionale, è possibile associare un microfono esterno. Alcuni modelli consentono di registrare sia video che audio e in alcuni casi anche le immagini in alta definizione.

Lenti

Nella scelta della webcam le lenti sono molto importanti, ma non fondamentali. Quelle migliori sono fatte di vetro, mentre le webcam di fascia bassa montano in genere lenti in plastica. Se vi dedicherete a videochat o brevi conversazioni potrete optare per queste ultime senza notare grosse differenze.

Foto

Quasi tutti i dispositivi offrono la possibilità di scattare foto, ma non confondete la webcam per una fotocamera, la qualità sarà sempre relativa.

Design

Anche il design è importante, infatti, è preferibile prediligere modelli compatti e poco ingombranti. Alcune sono webcam a clip che si pinzano direttamente sul pc, altre sono indipendenti e vanno collocate accanto al computer.

Connessione

È possibile collegare la webcam sia tramite cavo USB 2.0 sia tramite connessione wireless.

Una selezione delle webcam più vendute

Da valutare prima dell'acquisto...

In base all’attività a cui destinerete la webcam potrete decidere se optare per una webcam di fascia alta o bassa ma in entrambe i casi dovrete controllare la compatibilità della webcam che volete acquistare con l’hardware e il software del vostro pc.

Controllate anche che la webcam sia dotata di un CD con i driver, in quanto a volte è difficile reperirli online.
Rispetto ai prezzi, sappiate che il costo di una buona webcam non deve necessariamente essere elevato. Una fascia di prezzo credibile va dai 20 euro per modelli standard ai 100 euro per strumenti più avanzati e adatti a impieghi professionali.

Ti possono interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato
i campi contrassegnati con * sono obbligatori

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*