Guida per comprare la perfetta maschera da snowboard online

C-GUIDA-PER-COMPRARE-MASCHERE-DA-SNOWBOARD-ONLINE

La maschera da snowboard è uno degli accessori più importanti da acquistare quando si fa sport sulla neve. Questo accessorio è tanto importante quanto l’abbigliamento, e ogni snowboarder può dirti quanto sia difficile eccellere o divertirsi se non si indossa la giusta maschera da snowboard.

La varietà di modelli presenti , che non ha niente da invidiare a quella delle tavole da snowboard in commercio rende tuttavia la scelta faticosa,. Ecco qualche consiglio per l’acquisto di maschere da snowboard e per la scelta del modello che più si adatta al viso e allo stile del rider.

Forma delle lenti

Partiamo dalle lenti, proprio perché l’elemento che differenzia le diverse maschere da snowboard in commercio sono proprio le queste.

Esistono due tipologie di lenti tra le quali scegliere. Ci sono le lenti cilindriche e quelle sferiche.

LENTI CILINDRICHE

Le lenti cilindriche si incurvano ai lati, mentre restano piatte verticalmente. Sono meno costose pur servendo bene al loro scopo.

LENTI SFERICHE

Le lenti sferiche si incurvano sia ai lati che verticalmente, e si presentano bombate sul viso. Oltre che per l’aspetto, la scelta di queste lenti ha altri vantaggi. Offrono, infatti, una migliore visuale (consentono di vedere meglio ai lati, sopra e sotto), riducono i riflessi della luce solare, evitano distorsioni d’immagine e offrono una migliore protezione dal freddo.

Colore delle lenti

Non c’è niente di peggio che avere una visuale non chiara quando si alza molta neve o durante una giornata chiara e limpida. Per quanto si possa credere che la scelta del colore delle lenti di una maschera da snowboard sia soprattutto una scelta estetica, in realtà ogni colore ha lo scopo di filtrare la luce in maniera diversa e offre alcuni vantaggi in base al tempo e alle condizioni di luce.

La quantità di luce che una lente può filtrare è siglata VLT e viene espressa in percentuale.

Alcune lenti sono state realizzate con lo scopo di funzionare meglio in condizioni di scarsa luminosità, come ad esempio quando nevica. In questo caso le lenti avranno una percentuale alta di VLT.  I colori tipici per questo tipo di lenti sono giallo, rosa e blu.

Altre lenti, invece, funzionano meglio in giornate di sole e con grande visibilità. Queste hanno quindi una percentuale più bassa di VLT e si presentano in colori più scuri come nero, girgio e oro.

Ci sono lenti con una percentuale media di VLT che sono funzionali in ogni condizione atmosferica e sono ottime se si verificano dei cambi di tempo nel corso della giornata.

Forse ora starete pensando di aver bisogno di diversi tipi di lenti, ma in realtà molte persone scelgono un solo modello con un solo tipo di lenti. Ad esempio se scii soprattutto in giornate soleggiate, avrai bisogno specialmente di lenti scure.

Se, invece, trascorri molto tempo in montagna, le possibilità di incontrare diverse condizioni atmosferiche si fanno più alte. In questo caso, avere diversi tipi di lenti può esserti d’aiuto per la tua attività sportiva.

Molte maschere da snowboard in commercio offrono la possibilità di cambiare le lenti: puoi quindi optare per un paio di lenti extra da cambiare a seconda della situazione. Il sistema per cambiare le lenti è molto semplice: alcune maschere da snowboard hanno dei magneti, altre dei pulsanti che facilitano la sostituzione.

Tante caratteristiche per le migliori performance

Oltre alla tipologia di lenti e al colore, le maschere da snowboard presentano ulteriori caratteristiche disponibili o meno a seconda dell’azienda che le produce.

Protezione UV: Tutte le maschere da snowboard hanno il 100% di protezione UV. L’intensità dei raggi ultravioletti, infatti, aumenta con l’altitudine, e proteggere gli occhi in questi casi è fondamentale per evitare danni alla retina.

Lenti a specchio: L’opzione lenti a specchio ha lo scopo di diminuire i riflessi della luce e ottenere così una maggiore visibilità in condizioni di piena luce.

Lenti polarizzate: Quando la luce riflette su certe superfici come la neve, tende a riflettersi a una maggiore intensità. Le lenti polarizzate agiscono come filtro della luce verticale riducendo i riflessi molto più delle lenti a specchio. Questo tipo di lenti sono indicate proprio per gli sport sulla neve.

Doppie lenti: Creano una barriera termica che riduce significativamente l’appannaggio rispetto alle lenti singole. Le lenti singole non sono ideali quando si scia o si scende con la tavola da snowboard. La maggior parte delle maschere da snowboard hanno infatti doppie lenti.

Anti-appannaggio: L’effetto anti-appannaggio è dato da un trattamento speciale che permette di ridurre la tendenza della maschere da snowboard ad appannarsi.

Lenti fotocromatiche: Questo tipo di lenti cambiano a seconda delle condizioni di luce, scurendosi quando si è esposti a raggi più forti e diventando più chiare quando c’è meno luce. Il vantaggio principale di questo tipo di lenti è che sono molto versatili. L’unico punto a sfavore è che il cambiamento non avviene immediatamente, ma dopo diversi minuti.

Misure e montature

GUIDA-PER-COMPRARE-MASCHERE-DA-SNOWBOARD-ONLINE---MISURE-E-MONTATURE

Tutte le maschere da snowboard hanno degli sfiati per evitare l’appannaggio delle lenti. In linea generale, maggiore è la ventilazione, meglio è. E’ inoltre importante che il sistema di ventilazione delle lenti sia compatibile con la forma del casco che indossi.

Infine c’è da considerare la montatura delle maschere da snowboard. C’è una grande varietà di montature disponibili ma, quando scegli, tieni presente il fine di queste ultime e non solo l’aspetto estetico. La montatura serve, infatti, ad evitare il contatto della neve con gli occhi e proteggerli dagli intensi raggi solari. Importante tenere in considerazione:

La misura 

La scelta della misura è importante e ha a che fare soprattutto con la dimensione della tua testa. In linea generale, se indossi un casco piccolo, avrai bisogno di una maschera di taglia piccola.

OTG (Over the Glasses) 

Le maschere da snowboard OTG sono pensate per permetterti di continuare ad indossare gli occhiali da vista. Questa soluzione è più economica rispetto ad apportare modifiche alle lenti stesse per aggiustare un possibile difetto di vista.

Nella scelta è importante provare questo tipo di maschera insieme agli occhiali da vista: questi ultimi non devono muoversi, ma essere fissati in modo da garantirti una buona visibilità.

Le maschere da snowboard più tecnologiche

Nel nuovo millennio le maschere da snowboard non possono più limitarsi solo a offrire protezione dai raggi del sole, ci sono dei prodotti che possono rendere migliore l’intere esperienza dello snowboard.

Ci sono maschere che tracciano altitudine, inclinazione, velocità, salti, posizione rispetto agli amici. Questi dispositivi si collegano via bluetooth con lo smartphone e, grazie a uno schermo LCD rendono possible la visualizzazione di tutte le informazioni.

Ecco le migliori:

maschera-da-snowboard-oakley-airwave

Oakley Airwave™

  • Rilevamento velocità
  • Registrazione del percorso
  • Analisi dei salti
  • Navigatore
  • Connettività con smartphone
  • Gestione tracce musicali

Smith-IO-Recon

Smith I/O Recon

  • Velocità, Altitudine e temperatura
  • Cronometraggio
  • Analisi dei salti
  • Navigatore
  • Connettività con smartphone
  • Gestione tracce musicali

Dove comprare maschere da snowboard online?

Ora che ci “vedi più chiaro” su questi prodotti, ecco quali sono i migliori siti di shopping dove comprare maschere da snowboard online.

Ti possono interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato
i campi contrassegnati con * sono obbligatori

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*